PRO LOCO FICARAZZI

La Pro Loco allo Sfincion Fest di Bagheria un successo per il nostro sfincione con i broccoli

Spread the love

La Seconda edizione dello Sfincione Fest a Bagheria: A Palazzo Butera, dall’ 1 al 2 dicembre, si celebra lo Sfincione

TELE ONE canale 19: Identità, cultura e turismo enogastronomico sono i temi filo-conduttori della seconda Edizione dello Sfincione Fest.

A Bagheria, Sabato 1 (dalle ore 17.00 alle 23.00) e Domenica 2 Dicembre (dalle 10.00 alle 22.00), nell’incantevole e suggestiva location di palazzo Butera, si rinnova, l’appuntamento con il buon cibo, la cultura e la storia della Città delle Ville.
L’evento, organizzato dall’associazione “La Piana d’Oro”, con la collaborazione della Pro Loco Bagheria Città delle Ville, con il patrocinio del Comune Di Bagheria degli assessorati regionali del Turismo e dell’Agricoltura, intende promuovere e valorizzare una pietanza tipica del comprensorio palermitano: lo Sfincione, con l’auspicio di renderlo un valido strumento di marketing territoriale e turistico.

La Festa dello Sfincione è un fine settimana dedicato al principe dello Street Food, con storie, curiosità ed aneddoti sull’amata pietanza.
Un evento che punta sullo sviluppo locale attraverso il diretto coinvolgimento dei maestri panificatori (Antico Forno Valenti, Panificio Èlite Morici, Antico Panificio “don Pietro”, Panificio La Spiga, Panificio Ragusa, Panificio F.lli D’amico, Panificio Conti, La Forneria Scaduto, Sfincione di Ficarazzi, Panificio Martorana di Casteldaccia , SanLorenzo Mercato di Palermo, Antico Forno Lombardo di Altavilla Milicia), che presenteranno il loro prodotto con varianti che lo rendono unico da paese a paese.
Saranno presenti anche alcuni operatori della filiera: produttori di farine, produttori di olio, aziende di trasformazione di prodotti ittici, produttori agricoli e caseifici (produttori di ricotta, tuma e caciocavallo).

L’area dello Sfincione Fest sarà allocata presso lo spazio esterno di Palazzo Butera, dove si potranno degustare le delizie proposte dai fornai (non solo lo sfincione e prodotti gluten free, ma anche prodotti di forneria tipici del periodo natalizio), attraverso il ticket di 3 degustazioni al prezzo di 6 euro.

Sarà data la possibilità, con l’acquisto del ticket degustazione, di votare lo sfincione preferito. Le preferenze espresse concorreranno, con un sistema ponderato tra voto espresso attraverso i canali social e quello esitato da una giuria tecnica, presieduta da Mario Liberto (scrittore e esperto gastronomico), a determinare i panificatori che parteciperanno alla seconda edizione dello “Sfincione Festival” al Sanlorenzo Mercato a Palermo.
Allo Sfincione Fest, troveranno spazio oltre al buon cibo, anche, l’intrattenimento per bambini e adulti. A Palazzo Butera sarà possibile visitare il Museo Interattivo della Scienza e della Tecnica e presso la Sala Borremans si svolgerà l’evento “A tavola con il Principe” con costumi d’epoca.
L’associazione Culturalab in collaborazione con GTA (Guide turistiche associate),presso la Sala Borremans di Palazzo Butera farà rivivere lo sfarzo di tempi passati, immersi in un’atmosfera unica.

Attraverso un tableau vivant, i protagonisti, nelle vesti e nei ruoli dei Nobili del tempo, converseranno sul tema dell’esoterismo, della cucina barocca, degli affreschi alla volta, di moda e costume dell’epoca.

La musica, i meravigliosi abiti, le eccentriche acconciature, la tavola imbandita e i racconti del Principe e dei suoi ospiti, ci riporteranno indietro nel tempo, vivendo un sogno settecentesco come in una vera e propria dimora principesca che ha come ospite, addirittura il Vicerè ! (Progetto di promozione e valorizzazione del patrimonio monumentale bagherese, a cura di Culturalab per SFINCIONE FEST, finanziato con l’iniziativa del Comune di Bagheria “Decidi tu. Democrazia partecipata” ).

Si accederà esclusivamente su prenotazione.

Sempre in tema si svolgeranno i “Giochi del ‘700” curati dai docenti e studenti dell’I.P.S.I.A. “D’Acquisto” di Bagheria.

Ad animare ulteriormente l’evento, contribuiranno i giovani tamburinari della Scuola Media ”Ciro Scianna”, il “Trio Folk Soluntum” ed i Tamburinari di Ficarazzi.

In sintonia con il clima natalizio, sarà inaugurato l’Albero di Natale, realizzato dall’associazione Futuro Anteriore e la cerimonia d’accensione sarà allietata dal coro diretto dal Maestro S. Di Blasi.

Allieteranno il pubblico, le tradizionali figure dello zampognaro, e di Babbo Natale. Uno spazio sarà adibito a mercatino natalizio e per i bambini sarà allestito “Il mondo di Babbo Natale”, con giochi ed animazione.

Con l’occasione solo per la giornata di Domenica 2 Dicembre, Villa Palagonia sarà visitabile, con biglietto a costo ridotto e sarà disponibile la visita naturalistica gratuita a Monte Catalfano, organizzata dall’associazione Naturando. (ufficio stampa Comune)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *